Beppe Fenoglio: uno scrittore in famiglia

Tullio-Pericoli-Beppe-Fenoglio

 

Venerdì 4 marzo, a partire dalle 18, all’interno dei nuovi spazi della libreria di Binaria Book di Torino, Giacomo Verri presenta l’evento Uno scrittore in famiglia, durante il quale converserà con Marisa Fenoglio, sorella di Beppe. Il dibattito sarà intervallato e arricchito da letture curate da Elena Zegna, tratte dal testo di Marisa Fenoglio, Uno scrittore in famiglia. Lettura in musica per voce narrante e pianoforte, e dalla Piccola intervista impossibile a Beppe Fenoglio di Giacomo Verri (da Racconti partigiani, Biblioteca dell’immagine).

Il testo di Uno scrittore in famiglia è tratto da un intervento tenuto da Marisa Fenoglio in occasione del convegno La forza dell’attesa. Beppe Fenoglio 1963-2013, promosso dalla Fondazione Ferrero di Alba nei giorni 15-16 novembre 2013, i cui atti sono in corso di pubblicazione.
Uno scrittore in famiglia è pubblicato nella collana «Altrasocietà» dei «Quaderni di cultura economica, politica e civile» del Centro studi “Piero Calamandrei” di Jesi (www.centropierocalamandrei.it).

Marisa Fenoglio è nata a Alba (CN) e vive a Marburg, in Germania. Scrittrice e drammaturga, si è laureata in Scienze naturali all’Università di Torino e nel 1957, subito dopo il matrimonio, si è trasferita ad Allendorf (oggi Stadtallendorf), piccolo paese della regione Assia in Germania, al seguito del marito. In Germania ha tenuto corsi di italiano nella Volkhochschule di Marburg. Nel 1995 ha esordito nella narrativa con Casa Fenoglio, cronaca famigliare pubblicata da Sellerio. Due anni dopo ha dato alle stampe, sempre per Sellerio, il romanzo autobiografico Vivere altrove, da cui è stato tratto l’omonimo spettacolo teatrale, messo in scena a Berlino nel 2007 e prodotto dalla compagnia Teatro Instabile Berlino. Sono seguiti nel 2002 Mai senza una donna (Sellerio) e nel 2004 Viaggio privato (Araba Fenice). È anche autrice di racconti in lingua tedesca – alcuni dei quali sono stati pubblicati sull’antologia Marburger Almanach (Jonas Verlag, Marburg) – e del dramma radiofonico Helix Pomatia, trasmesso più volte dall’Hessischer Rundfunk (emittente del Land dell’Assia). Del maggio 2012 è la pubblicazione de Il ritorno impossibile presso l’editore Nutrimenti.

Elena Zegna si è laureata con lode in Storia del Teatro presso la Facoltà di Lettere di Torino. Ha frequentato il Corso di recitazione diretto da M. Scaglione, il Corso di dizione e per speakers diretto da I. Bonazzi, il Corso di doppiaggio presso il Centro Teatro Attivo di Milano. Ha realizzato spettacoli teatrali presso Circoli privati e Teatri, tra i quali Teatro Carignano, Teatro Alfieri, Teatro Gobetti, Teatro Nuovo, Teatro Piccolo Regio. Ha lavorato come speaker radiofonica e come doppiatrice presso la Merak Film di Milano. Partecipa come lettrice a premiazioni di concorsi letterari e alla presentazione di libri di narrativa e poesia. Recita come voce narrante in letture – concerto per pianoforte, arpa, flauto e arciliuto.

Torino – Binaria Book, via Sestriere 34

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...