Dieci regole di scrittura rubate alla musica. Liberamente tratte dalle “Istruzioni per l’uso” di Erik Satie:

1. Allarga le spalle, amplia la tua impressione.

2. Balla interiormente come una dolce domanda.

3. Dai prova di sangue freddo. Accuratamente.

4. E guardati da lontano; in fondo al pensiero.

5. Scrivi piangendo come un salice. Con serietà, ma senza lacrime.

6. Scrivi ricominciando, scrivi facendo finta di niente.

7. Senza arrossire; senza fremere; senza fretta. Senza sollevare le sopracciglia.

8. Accasciati fino all’estenuazione. Con molta cura, con giusta collera.

9. Dondolati. Spicciati. Munisciti di chiaroveggenza.

10. Sii visibile per un attimo.

***

Letizia Pezzali è nata a Pavia nel 1979 e vive in Lussemburgo. È laureata in economia e ha vissuto a Londra dieci anni, lavorando nel settore finanziario. Nel 2012 ha pubblicato il suo primo romanzo, L’età lirica (Baldini & Castoldi), finalista al Premio Calvino. Il suo secondo romanzo uscirà con Einaudi Stile Libero.

Annunci