Marco Petrella per Jón Kalman Stefánsson 1Corriere della Sera e la casa editrice Iperborea propongono per la prima volta in edicola un’opera interamente dedicata ai capolavori degli autori della letteratura del Nord Europa. E Marco Petrella saluta la nascita della collana con due splendide strisce, vero e proprio omaggio a Jón Kalman Stefánsson e al romanzo Luce d’estate ed è subito notte, testo che apre la serie de I Boreali. La grande letteratura del Nord .

La prima uscita è in edicola oggi, in occasione dell’apertura de I Boreali Nordic Festival, la più grande manifestazione italiana dedicata alla cultura nordica che si terrà al Teatro Franco Parenti di Milano dal 22 al 25 febbraio.

I protagonisti dei Boreali. La grande letteratura del Nord sono scrittori best seller come Arto Paasilinna, Jan Brokken, Björn Larsson e Jón Kalman Stefánsson, apprezzati dalla critica internazionale e dal grande pubblico, autori ormai classici come Selma Lagerlöf e Knut Hamsun e preziose scoperte come Majgull Axelsson e Morten Brask, che hanno conquistato nuovi appassionati alla narrativa del Grande Nord.
Un viaggio nel meglio di una narrativa che ha incarnato le contraddizioni della modernità e anticipato con malinconia, umorismo e originalità temi sociali di grande urgenza e attualità.
La collana è composta da 25 volumi le cui copertine sono state realizzate da XxYstudio con illustrazioni inedite di Chiara Ghigliazza e Davide Abbati.

Marco Petrella per Jón Kalman Stefánsson 2
Luce d’estate ed è subito notte di Jón Kalman Stefánsson, autore presente alla serata di apertura de I Boreali Nordic Festival, è un romanzo che unisce l’incanto della poesia a un umorismo implacabile ma pieno di tenerezza per le debolezze umane, un caleidoscopio di storie che abbraccia le pulsioni più torbide e i sentimenti più puri.
Gli altri libri seguiranno con cadenza settimanale.

Annunci